Milan-Juventus 2-0 | Tomori e Diaz trascinano il Milan: Gol & Highlights | Serie A TIM 2022/23



Il gol del difensore inglese sul finire del primo tempo ed il raddoppio dello spagnolo nella ripresa regalano una vittoria meritata ai rossoneri, la terza in sei partite contro i bianconeri | Serie A TIM 2022/23

#Highlights #MilanJuventus #SerieATIM

0:00 Highlights
1:03 Fikayo Tomori 1-0
1:30 Brahim Diaz 2-0

This is the official channel for the Serie A, providing all the latest highlights, interviews, news and features to keep you up to date with all things Italian football.
Subscribe to the channel here!

Find out more about the Serie A at:

Questo è il canale ufficiale della Serie A, dove potrai avere accesso ai momenti salienti, alle interviste, alle notizie e alle funzionalità del momento per rimanere aggiornato sulle ultime novità del campionato.
Iscriviti qui al canale!

Per maggiori informazioni sulla Serie A:

Camisetas Alemania Última hora del FC Barcelona. Actualidad, fichajes, calendario, entradas, resultados, clasificaciones, resúmenes, LaLiga, la Copa, la Champions League.

41 opiniones en “Milan-Juventus 2-0 | Tomori e Diaz trascinano il Milan: Gol & Highlights | Serie A TIM 2022/23”

  1. 1926…
    Bravo Milan "nemico" da onorare !
    E voi 🙋😂😂e voi, cara società del c…! La vergogna (Milan forte ci mancherebbe) sui volti voglio vedere.
    Facce di ferro vecchio.
    Ma chi comanda dalle v parti ? Il very inutile allegretto?
    Sapete che di voi e della squadra se ne fotte ,no ?
    Beh caxxi vostri.
    Povero grande Scirea ….morto per loro !
    Mi fate ski….
    1985 Società bastarda (mettete quella data sule maglie..onorateli)
    Si quel giorno non lo dimenticherò mai…
    Il caro mafioso M P l….festeggio'(non solo lui …}
    Era segnata la sua strada o carriera …ladro di M.
    E parlate diDiego !!.
    Voi !
    A noi Milan …ciao e complimenti ancora

  2. Bene il Milan, bene Brahim Diaz sul goal, ma in quell'occasione l'atteggiamento dei difensori gobbi fa impressione. Si guardano l'un l'altro come se non si possa far nulla, completamente privi di voglia.
    Ci credo che poi lo stadio è vuoto!

  3. Bonucci è posizionato ,ha tutto il tempo per mettersi in diagonale e portarlo verso l out di destra. Invece gli va incontro per fare il contrasto per fermarlo,e Diaz lo salta . Lo sanno anche le capre che se gli vai incontro e non lo stoppi lui poi va diretto in porta. Bonucci non è.mai stato un difensore, non conosce i fondamentali del difensore. È sempre stato un libero atipico con un buon lancio. Ma in difesa fa xagare.

  4. molto bene però alcuni ragazzi cominciano a piacersi un pò troppo… vedi Theo che dribbla il portiere e cerca ti piazzarla, cristo ma passala e fai il 3 a zero no?
    occhio a non esaltarsi

  5. Da osservatore neutrale (nutro antipatia sportiva per entrambe) mi pare che la Juve sia proprio l'ombra dello squadrone che dovrebbe essere, dato il tasso tecnico elevato dei suoi interpreti. Sembra una squadra allenata poco e male, senza troppe idee, senza troppa voglia di giocare. Il Milan è invece una squadra tosta, nonostante abbia un tasso tecnico nei giocatori nettamente inferiore a quelli della Juve e nonostante abbia in panchina un onesto allenatore, ma sicuramente non un genio della panchina. Però gioca con il coltello tra i denti, gioca sempre per vincere e vince spesso, anche quando forse non meriterebbe (non è il caso di questa partita, in cui ha sicuramente meritato), e questo è un pregio non da poco. Complimenti ai cugini rossoneri, difficilmente qualcuno gli scucirà lo scudo dalla maglia.

  6. Goal palesemente irregolare il primo, con fallo, nettissimo, su Cuadrado, e lo hanno riconosciuto tutte le moviole, ed il VAR, misteriosamente, non interviene… Sconfitta comunque preoccupante perché ottenuta contro una squadra di scarponi (ad esempio Rafael Leao, tanto incensato dai giornalisti menatorrone, e Theo Hernandez sono solamente 2 onesti corridori del deserto, forti fisicamente, ma hanno come piedi 2 zappe), in Champions strapazzata da una vera squadra come il Chelsea. Il problema è proprio questo: il tasso tecnico della mediana juventina è più elevato di avversari come questi che corrono su e giù come i diavoli, ma ci si muove poco, rimanendo esposti al loro pressing ed alle loro folate. in sostanza, prima di tutto il problema è atletico e di convinzione. I cari rossoneri non devono festeggiare troppo: credo che in settimana il Chelsea ripeterà la prestazione di Londra a San Siro, rifilando loro un numero pari o superiore di reti rispetto all'andata. La Juve è chiamata a risollevarsi in Israele per evitare di dover salutare la Champions anticipatamente.

  7. Io sono un po' deluso e preoccupato. Va bene che si sta sul 2a0 però le soluzioni personali nel calcio rovinano le squadre. Spero solo sia stato dettato dal risultato. Capito Theo? Capito Origi?

  8. Grande Milan!!
    Torno a ripetere.. Pobega generoso, forza fisica e null'altro..
    lui e la tecnica sono due cose diverse!

Comentarios cerrados.